Come abbinare culottes e pantapalazzo

Condividi:

I pantaloni a palazzo, fanno capolino la prima volta, negli anni 30, ma spopolano solo nei primi anni ’70, periodo che subiva ancora la forte influenza del movimento “flower power”.

Sono andati di moda per anni, diventando dei veri “must have” per poi, improvvisamente, sparire nel nulla.
Già dall’anno scorso, però, hanno fatto la loro riapparizione, diventando una moda sempre più incalzante.

9a6d3df33cacef67831a0dc976aaabb9
https://it.pinterest.com

Consigliati dai più grandi stilisti proprio alla categoria curvy, sono molto femminili ed eleganti, e se abbinati nel modo giusto, forniscono all’outfit un tocco davvero speciale.

140871-haine
Foto tratta da:http://experti.acasa.ro/

Si dividono in due categorie:

1) I Classici: contraddistinti da una vita alta e taglio dritto che arriva fino ai piedi.

PicMonkey-Collage1-744x445
Foto tratta da: http://urbanpost.it/

2) I Culottes: che si fermano a metà polpaccio o sopra la caviglia.

Pantaloni-crop-744x445
Foto tratta da:http://urbanpost.it/

I pregi, di questo genere di pantaloni, sono molti:

1) anche se abbinati ad una semplice maglietta, danno vita ad un look ricercato,
2)
sono particolarmente freschi e comodi, ideali da indossare nei nostri periodi No,
3) quelli multi-color non creano assolutamente pesanti effetti ottici,
4) nascondono perfettamente piccoli difetti, come i fianchi larghi.

Fino a qualche tempo fa, entrambi i modelli, venivano indossati rigorosamente col tacco, ma le ultime tendenze, li propongono con le scarpe basse, come le inglesine allacciate o le sneakers. Ma, con l’abbinamento, bisogna stare attente, perché non è difficile cadere  nell’effetto oversize, che ingoffa parecchio.

images-1
https://it.pinterest.com

Per quanto riguarda i pantaloni a palazzo classici, la regola è che l’orlo arrivi a terra, possibilmente senza toccarla, e senza fare difetto sulla scarpa.

E’ possibile abbinarli con una camicia di taglio maschile, una magliettina in seta oppure con classica t-shirt. L’ideale sarebbe indossarli con una giacca corta ed una décolleté a contrasto, della quale si veda però, solo la punta; ma è possibile scegliere anche delle zeppe, per un look anni 70, o delle scarpe basse, per un outfit casual.
Per quanto concerne le borse da accoppiare, sono ideali le pochettes o le mini-tracolle.

0e6b1442e4de452a8455e5ac85b207ad
Foto tratta da: https://it.pinterest.com

I pantaloni palazzo culottes, non stanno particolarmente bene solo alle ragazze alte e snelle. Ma se indossati con un cinturino in vita ed una scarpa alta, vanno benissimo anche per le donne bassine e/o formose.
Danno il massimo se abbinati a crop tops o camicette stretch, ankle boots e giacchettina.
Le borse minion, sono anche qui, le favorite. Per le più audaci, è possibile aggiungere un cappello dalla falda larga, che dona un tocco chic e ricercato all’intero outfit.

ASOS-Gonna-pantalone-lunga-con-cintura-con-fibbia
Foto tratta da:http://rossettoemerletto.blogspot.it/

E tu? quali preferisci?

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *