Qual è il tuo stile?

Condividi:

Haruki Murakami, famoso scrittore giapponese, afferma che: “ogni persona ha un suo proprio colore, una tonalità la cui luce trapela, appena appena, lungo i contorni del corpo”.

Esprimere noi stessi ed il nostro “colore interiore”, attraverso il vestiario, è uno dei metodi che abbiamo per svelare, o nascondere, chi siamo realmente.
Ciò che indossiamo, parla di noi, della nostra vita, della nostra personalità, dei nostri stati d’animo; racconta di ciò che gelosamente custodiamo o, di quello che, decidiamo di palesare al mondo intero.

E’ giusto che la moda venga presa così:
come un gioco attraverso il quale è possibile rivelarsi ed esprimersi, ma soprattutto, attraverso cui è dato stare bene con noi stessi.

Le norme che regolano il vestiario a cui sottostiamo, ci identificano ma soprattutto, ci collocano, in un determinato momento storico.
Essere sempre al passo coi tempi non è, però, roba da poco. La moda, come l’arte, infatti, è infinitamente mutabile ed in continua evoluzione.

In questo costante divenire, capita però di perdersi o di non riconoscersi, in nessuna delle tendenze del momento. Questo succede perché, a volte, non siamo in grado di accettarci, altre, perché non conosciamo abbastanza di noi stessi, o ancora, perché non abbiamo mai esercitato il nostro gusto.
E’ quindi importante, a tal proposito, tentare di scoprire il nostro stile, attraverso un grosso impegno quotidiano. Comprendendo cosa ci stia bene indosso e cosa no, quali siano i tagli ed i colori che esaltino la nostra bellezza e quali la smorzino.

Insomma, per capire quale sia realmente il nostro stile, dobbiamo analizzare nel profondo cosa ci piace indossare e quali sensazioni vogliamo sentire guardandoci e mostrandoci agli altri.
Vestirsi comporta una ferrata conoscenza di se stessi ed un’accettazione consapevole del proprio corpo; altrimenti si sta solo scegliendo cosa indossare…

25-dism
http://www.psicologo-parma-reggioemilia.com/
Donna allo specchio – Theo van Rysselberghe (1907)

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *