Maschera in tessuto fai da te

Condividi:

Anche in Italia, abbiamo assistito al boom delle maschere in tessuto.
Le più comuni sono in cotone o in cellulosa, e contengono i più svariati componenti: Vitamina C, acido ialuronico, tea tree, olio d’argan…

Si usano come normali maschere per il viso: applicate dopo un’attenta pulizia, magari la sera, quando stanche della giornata, sentiamo il bisogno di una coccola per rigenerarci.

ph: annalisalomonaco.com

Ad oggi, le migliori in commercio, sono quelle dell’Estremo Oriente, in cui il rituale delle maschere in tessuto ha radici molto antiche. Ma anche Europa e USA stanno, pian piano, producendo dei prodotti sempre più validi.

Ma è possibile crearne una fai da te? Si.

Il primo passo è quello di procurare uno scampolo di tessuto; l’ideale sarebbe ritagliare un quadrato di stoffa da un vecchio lenzuolo in cotone 100%.

Trovato lo scampolo, bisogna:
1) prendere le misure del viso (verticalmente ed orizzontalmente, passando per il naso);
2) trasportarle sul tessuto in questione;
3) ritagliarlo.

Non importa essere precisi nel ritaglio della maschera, ciò che conta realmente, è che sia abbastanza grande da coprire l’intero volto.

Attenzione a non dimenticare di creare i fori per naso, bocca ed occhi!

IMG-20160531-WA0004 maschera tessuto

Creata la sagoma, il passo successivo è quello di scegliere gli ingredienti:
è possibile utilizzare davvero di tutto (banana, caffè, cetrioli, olio di mandorle dolci…), l’importante è che il composto sia sufficientemente liquido, per permettere alle fibre d’impregnarsi perfettamente.

Scelti gli ingredienti, la stoffa dev’essere messa in ammollo in frigorifero per un’ora circa.

Una volta strizzata per bene, non resta che rilassarsi, sdraiarsi sul divano ed applicare la maschera sul viso, tenendola in posa per 15-20 minuti.

Finita l’applicazione, è possibile riutilizzare la maschera, ogni qualvolta ne avremo voglia o bisogno; l’essenziale sarà preoccuparsi di lavarla adeguatamente, con prodotti naturali (come il sapone di Marsiglia).

Ecco qui, alcune efficaci maschere in tessuto:

1. Maschera al tè verde
2. Maschera al caffè
3. Maschera al latte d’asina
4. Maschera all’aloe vera

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *